TERRORISMO: PITTELLA, RAFFORZARE INTELLIGENCE E ATTUARE SCHENGEN =

by Socialdem on

marco di lello, pittella, socialisti & democratici, terrorismo, schengenBruxelles, 25 nov. – (AdnKronos) – Più risorse per le agenzie di intelligence, attuare pienamente gli accordi di Schengen, anche approvando la direttiva Pnr, e concedere la flessibilità di bilancio algi Stati che affrontano maggiori spese per la sicurezza. Nel suo intervento al Parlamento europeo in un dibattito sul terrorismo dopo gli attentati di Parigi Gianni Pittella, presidente del gruppo dei Socialisti e Democratici, sottolinea che “alle intelligence servono tecnologia e risorse umane super esperte, capaci di affrontare e capire il fenomeno jihadista”.

L’Europa, continua, “deve prendere l’inziativa sulla sicurezza, in particolare permettendo la flessibilità delle spese nel Patto di Stabilità. La flessibilità annunciata da Juncker per le spese di sicurezza e di difesa va applicata a tutti gli Stati dell’Unione europea”.

Il presidente del gruppo S&D spiega che “dobbiamo pienamente attuare gli accordi di Schengen e non smantellarli. Il nostro gruppi lavorerà per raggiungere il più presto possibile un accordo sulla direttiva Pnr, senza però compromettere i diritti individuali e la protezione dei dati personali”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Written by: Socialdem

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × quattro =