Vincenzo Scognamiglio

by Socialdem on

Assemblea SocialdemSi è tenuta stamattina a Firenze, nello storico Circolo Pd di San Bartolo a Cintoia, l’assemblea nazionale dei Socialdem, l’area socialista del Pd coordinata da Claudia Bastianelli a cui hanno aderito l’ex capogruppo Psi Marco Di Lello, oggi segretario della commissione bicamerale antimafia, l’On. Lello Di Gioia, presidente della commissione di controllo sull’attività degli enti gestori di previdenza e assistenza sociale, l’On. Giuseppe Lauricella, promotore dell’ultima pdl di modifica all’Italicum, e che oggi conta migliaia di amministratori e dirigenti in tutta Italia.
“Vogliamo confrontarci alla luce dei risultati del referendum e delle sfide a cui saremo chiamati nei prossimi mesi. Ci proponiamo di portare un contributo di idee e valori alla nostra comunità che a breve potrebbe essere chiamata ad un congresso. Non vogliamo essere una corrente ma usciamo da una campagna elettorale faticosa dove siamo stati in prima linea a sostegno del Si e dobbiamo confrontarci in una serena analisi del voto senza nasconderci i tanti errori che ci hanno portato alla sconfitta. Tornare a parlare alle periferie senza perdere la classe media: se nel Job Act, che ha il merito di aver esteso tutele e diritti, vi è una norma il cui abuso attraverso i voucher ha invece precarizzato altri lavoratori dobbiamo avere la forza di cambiarla quella norma. Non perché incomba un nuovo referendum ma perché siamo convinti vada cambiata” – è quanto dichiara la coordinatrice nazionale Claudia Bastianelli durante il suo intervento.
“Sei c’è una lezione è che il Partito serve. Senza Partito non ce la fa neanche Matteo Renzi. Serve una squadra che sia espressione del merito e serve la freschezza del “rottamatore”, quello che violava i Santuari, andava in giro per Scuole e Fabbriche, Terra dei fuochi. Tra la gente. Saremo al fianco di Matteo Renzi facendo tesoro degli errori fatti e con l’ambizione di tornare ad essere noi il Partito della speranza ma non delle chiacchiere. I Socialdem faranno la loro parte. Senza stare a guardare. Sui territori e al Nazionale. Anche candidandoci. Senza farci ingabbiare dalle alchimie correntizie, ma anzi, rompendo quegli equilibri che hanno portato all’afasia il Pd. Ricostrudendo. Un anno fa ci proponemmo come Cantiere di idee: oggi vogliamo proporci come “Costruttori” di futuro” – ha concluso il deputato Socialdem Marco Di Lello
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

valeria valente, marco di lello, primarie napoli, sindaco napoli“Napoli ha scelto di guardare avanti.  E la nuova generazione democrats ha vinto con Valeria Valente. Complimenti anche a Bassolino per la sua straordinaria campagna. Ora Avanti ! Insieme…” – cosi il deputato SocialDem Marco Di Lello commenta la vittoria di Valeria Valente alle primarie di Napoli

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

vincenzo scognamiglio, socialNapoli, 22 gen 2016 – Si è riunita oggi a Napoli la Consulta dell’Associazione nazionale Socialisti & Democratici fondata dal parlamentare Marco Di Lello, Segretario della Commissione Antimafia. La Consulta, alla presenza del Responsabile organizzativo nazionale Vincenzo Scognamiglio,  ha eletto il direttivo provinciale composto da 21 membri il quale a sua volta ha nominato Presidente Annalisa Servo. “L’associazione è formata   da donne e uomini” dichiara la neo presidente, “non tutti iscritti al Pd, che vogliono far vivere e contare il socialismo in Italia”.  “Non una corrente all’interno del PD bensì un luogo di elaborazione e azione politica con l’obiettivo di far crescere il Pd e sostenere convintamente il Governo Renzi per far crescere l’Italia” è quanto tiene a precisare il fondatore Marco Di Lello. Il neo costituito direttivo si è già messo al lavoro per l’organizzazione di due importanti incontri su tematiche di grande rilievo quali  “Napoli, Metropoli delle periferie” e “Industrializzazione e deindustrializzazione dell’Area Metropolitana di Napoli”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail