roberto nativi

by Socialdem on

Assemblea SocialdemSi è tenuta stamattina a Firenze, nello storico Circolo Pd di San Bartolo a Cintoia, l’assemblea nazionale dei Socialdem, l’area socialista del Pd coordinata da Claudia Bastianelli a cui hanno aderito l’ex capogruppo Psi Marco Di Lello, oggi segretario della commissione bicamerale antimafia, l’On. Lello Di Gioia, presidente della commissione di controllo sull’attività degli enti gestori di previdenza e assistenza sociale, l’On. Giuseppe Lauricella, promotore dell’ultima pdl di modifica all’Italicum, e che oggi conta migliaia di amministratori e dirigenti in tutta Italia.
“Vogliamo confrontarci alla luce dei risultati del referendum e delle sfide a cui saremo chiamati nei prossimi mesi. Ci proponiamo di portare un contributo di idee e valori alla nostra comunità che a breve potrebbe essere chiamata ad un congresso. Non vogliamo essere una corrente ma usciamo da una campagna elettorale faticosa dove siamo stati in prima linea a sostegno del Si e dobbiamo confrontarci in una serena analisi del voto senza nasconderci i tanti errori che ci hanno portato alla sconfitta. Tornare a parlare alle periferie senza perdere la classe media: se nel Job Act, che ha il merito di aver esteso tutele e diritti, vi è una norma il cui abuso attraverso i voucher ha invece precarizzato altri lavoratori dobbiamo avere la forza di cambiarla quella norma. Non perché incomba un nuovo referendum ma perché siamo convinti vada cambiata” – è quanto dichiara la coordinatrice nazionale Claudia Bastianelli durante il suo intervento.
“Sei c’è una lezione è che il Partito serve. Senza Partito non ce la fa neanche Matteo Renzi. Serve una squadra che sia espressione del merito e serve la freschezza del “rottamatore”, quello che violava i Santuari, andava in giro per Scuole e Fabbriche, Terra dei fuochi. Tra la gente. Saremo al fianco di Matteo Renzi facendo tesoro degli errori fatti e con l’ambizione di tornare ad essere noi il Partito della speranza ma non delle chiacchiere. I Socialdem faranno la loro parte. Senza stare a guardare. Sui territori e al Nazionale. Anche candidandoci. Senza farci ingabbiare dalle alchimie correntizie, ma anzi, rompendo quegli equilibri che hanno portato all’afasia il Pd. Ricostrudendo. Un anno fa ci proponemmo come Cantiere di idee: oggi vogliamo proporci come “Costruttori” di futuro” – ha concluso il deputato Socialdem Marco Di Lello
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
FAcebook-Live2Si terrà sabato a Firenze (Via Madonna del Pagano) a partire dalle ore 10, l’assemblea nazionale dei Socialdem, l’area socialista del Pd coordinata da Claudia Bastianelli a cui hanno aderito l’ex capogruppo Psi Marco Di Lello, oggi segretario della commissione bicamerale antimafia, l’On. Lello Di Gioia, presidente della commissione di controllo sull’attività degli enti gestori di previdenza e assistenza sociale, l’On. Giuseppe Lauricella, promotore dell’ultima pdl di modifica all’Italicum, e che oggi conta migliaia di amministratori e dirigenti in tutta Italia.
“Si tratta di un’occasione per confrontarci alla luce dei risultati del referendum e delle sfide a cui saremo chiamati nei prossimi mesi. Ci proponiamo di portare un contributo di idee e valori alla nostra comunità che a breve potrebbe essere chiamata ad un congresso. Non vogliamo essere una corrente ma usciamo da una campagna elettorale faticosa dove siamo stati in prima linea a sostegno del Si e con l’assemblea di sabato vogliamo confrontarci in una serena analisi del voto senza nasconderci i tanti errori che ci hanno portato alla sconfitta” – è quanto dichiara la coordinatrice nazionale Claudia Bastianelli
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail