de magistris

de magistris, napoli, aministrative, affluenza voto, partito democratico“Il risultato delle votazioni napoletane di ieri porta all’ elezione di un Sindaco scelto da appena un napoletano su 5, e dunque De Magistris rifletta su tale dato. Ma se nonostante 4 elettori su 5 non lo abbiano votato il Pd non sia andato neanche al ballottaggio è ancora più evidente il deficit di credibilità del Pd napoletano. Ma sia chiaro che chi non ha saputo negli anni scorsi costruire e negli ultimi mesi ha contribuito a distruggere ha meno titolo di altri per parlare.”  Così su Facebook il segretario della Commissione Bicamerale Antimafia Marco Di Lello  ( Pd)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

marco di lello, antimafia, socialisti & democratici“Dopo aver fomentato la piazza e vista la successiva unanime condanna dei media, come un bambino scoperto con le mani nella marmellata così De Magistris cambia versione e cerca di addossare a Renzi la responsabilità del mancato incontro, ma “Napoli non è una pazziella in mano ‘e creature”. – cosi’ il deputato Marco Di Lello (Pd).

“Oggi credo che la inadeguatezza del Sindaco sia più evidente a tutti i napoletani” conclude Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

marco di lello, antimafia, socialisti & democratici“E De Magistris da quale parte sta? Napoli merita altro.” –  Così su Twitter il segretario della Commissione Bicamerale Antimafia Marco Di Lello (Pd).

“Una manifestazione di professionisti della protesta forse in sintonia con il Sindaco ma che di certo non rappresentano la città ” ha inoltre dichiarato Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail