casavatore

claudia bastianelli, perugina, perugia, nestlè, socialdemNAPOLI, 7 MAR – “La richiesta di audizione in Antimafia è pretestuosa ed irricevibili. Francamente non si capisce su cosa dovrebbero riferire in Antimafia”: così il deputato Pd Marco di Lello sulla richiesta del M5S di audizione dei vertici Pd in Commissione. “E’ paradossale questo atteggiamento dei 5 stelle che, sulla vicenda di Quarto, prima hanno difeso, poi taciuto e, infine, si sono dileguati – continua di Lello – Mentre il Pd, su Casavatore, senza tentennamenti ha da subito condannato e chiesto lo scioglimento dell’amministrazione comunale”. E conclude: “Capisco la preoccupazione ma, piuttosto che fare ammuina, consiglio al M5S di trovare il candidato sindaco poiché tra litigi ed epurazioni rischiano di arrivare alle elezioni senza trovare un candidato”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail