“Il 2016 per l’Italia sarà l’anno dei diritti finalmente riconosciuti. Una rapida approvazione delle leggi sulle unioni civili e sullo Ius Soli consentiranno al nostro Paese di essere davvero civile e democratico. Le parole del Premier Renzi durante la conferenza stampa di questa mattina e la garanzia del suo impegno in prima persona affinché sia eliminata qualunque tipo di discriminazione sono la dimostrazione che questo governo è mosso dal buonsenso e da un profondo spirito riformista che rafforza ulteriormente la scelta compiuta dagli aderenti a Socialisti&Democratici. Per completare il percorso e avere un’Italia di diritti manca ancora all’appello una legge sul testamento biologico. Come Socialisti&Democratici provvederemo a presentare nelle prossime settimane una proposta di legge in merito”. Cosi in una nota Claudia Bastianelli, coordinatrice nazionale dell’associazione Socialisti&Democratici che ha aderito al Pd qualche settimana fa.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
“Un atto che non riuscirà a intimidire o a fermare l’azione che come Socialisti e democratici stiamo portando avanti, in una regione che ne ha bisogno, sulla legalità e sulla trasparenza”. Lo afferma il deputato di Socialisti & Democratici Marco Di Lello commentando il caso che ha visto coinvolto a Catanzaro il presidente dell’associazione S&D e segretario della Uil Com Fabio Guerriero, che ha sporto denuncia contro ignoti per furto e danneggiamenti della vettura.
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Socialisti e democratici, marco di lelloUn cantiere di idee e non l’ennesima corrente” con questo slogan e’ stata presentata oggi a Milano nei locali del Pirellone, l’associazione S&D , che riunisce tre parlamentari e centinaia di amministratori locali di estrazione socialista che lanciano la sfida della “contaminazione ” del Partito Democratico. La tappa milanese, moderata da Edmondo Rho, ha visto la partecipazione del Segretario regionale del Pd lombardo Alessandro Alfieri,  del capogruppo Pd in consiglio regionale Enrico Brambilla, del Presidente della Fondazione Saragat, e dei vertici dell’associazione S&D, il brianzolo Roberto Vertemati,  il Presidente Fabio Guerriero, la coordinatrice Claudia Bastianelli e le conclusioni del deputato Marco Di Lello, segretario dell’Antimafia ed ispiratore del progetto.
“Milano e la Lombardia sono stati la culla del riformismo : da qui può e deve venire la spinta ideale per far correre l’Italia. Noi socialisti e Democratici non potevamo non ripartire da qui”   ha concluso Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Gli arresti di oggi e le indagini in corso dimostrano quanto radicato sia l’ intreccio tra camorra imprenditoria e politica in Terra di Lavoro. Ai complimenti agli inquirenti ed alle forze dell’ordine  va aggiunto il monito a tutte le istituzioni perche’ si tenga alta la guardia. La camorra e’ ancora forte e dopo i tanti arresti che pure hanno decapitato il clan dei casalesi e’ evidente che occorre ancora lavorare per recidere i tanti legami ancora presenti sul territorio” cosi’ il deputato Marco Di Lello segretario della Commissione Bicamerale Antimafia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

“Anche Socialisti&Democratici partecipa all’iniziativa #italiacoraggio in questo week. Saremo infatti presenti con oltre 20 tavoli organizzati in raccordo con i segretari provinciali del Pd in tutta Italia. Si tratta dei primi passi degli aderenti a S&D insieme al Partito Democratico con la volontà di collaborare e sentirsi parte di una squadra.”- cosi in una nota Claudia Bastianelli, coordinatrice nazionale dell’associazione Socialisti&Democratici

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail