Servizio Pubblico

Logo_def“Il voto contrario all’emendamento presentato dalla Commissione Bilancio è la presa di posizione di chi – come noi e buona parte del Pd che non ha votato – lo giudica un’inversione della ratio dell’intera legge. Il testo della pdl recitava: “in via prioritaria è disposto l’affidamento diretto in favore di società interamente pubbliche”. L’emendamento proposto dalla Commissione Bilancio lo modifica prevedendo che “l’affidamento può avvenire anche in via diretta a favore di società interamente pubbliche”. In sostanza si opera una scelta dicendo, di fatto, che l’affidamento diretto alla società pubblica non è più una “priorità” ma una “possibilità”. È evidente che l’opzione viene rimessa alla politica locale, ma è altrettanto evidente che il segnale è di ridimensionamento dell’idea di “priorità” pubblica che fino al giorno prima era stato presentato come l’aspetto caratterizzante” – così in una nota congiunta i deputati SocialDem Marco Di Lello, Giuseppe Lauricella e Lello Di Gioia

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

marco di lello, socialisti & democratici“Abbiamo ascoltato parole di buon senso che apprezziamo: ora chiediamo alla Presidente Maggioni ed al Direttore Campo Dall’Orto di essere consequenziali ” – Così il segretario della Commissione Bicamerale Antimafia Marco Di Lello  (Pd) in sede di audizione dei vertici Rai. – “Da libertario e garantista ieri ho scelto di non parlare anche perché aborro la censura. Ma se i vertici Rai definiscono quella a Riina jr una “intervista mafiosa” è evidente che ieri l’azienda non ha assolto la funzione di Servizio Pubblico” – ha poi concluso Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail