Elezioni Napoli

de magistris, napoli, aministrative, affluenza voto, partito democratico“Il risultato delle votazioni napoletane di ieri porta all’ elezione di un Sindaco scelto da appena un napoletano su 5, e dunque De Magistris rifletta su tale dato. Ma se nonostante 4 elettori su 5 non lo abbiano votato il Pd non sia andato neanche al ballottaggio è ancora più evidente il deficit di credibilità del Pd napoletano. Ma sia chiaro che chi non ha saputo negli anni scorsi costruire e negli ultimi mesi ha contribuito a distruggere ha meno titolo di altri per parlare.”  Così su Facebook il segretario della Commissione Bicamerale Antimafia Marco Di Lello  ( Pd)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

valeria valente, marco di lello, primarie napoli, sindaco napoli“L’aggressione a Valeria Valente durante il corteo del 25 Aprile è una ferita per un città che  sulla libertà ha costruito la sua storia del dopoguerra ed è un segno dell’arretramento cui l’ha portata De Magistris in questi cinque anni, del decadimento di cui porta appieno la responsabilità” – così Marco di Lello (Pd) segretario della Commissione Bicamerale Antimafia – “Se ha ancora una coscienza chieda scusa per l’accaduto” – conclude Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

marco di lello, antimafia, socialisti & democratici“Dopo aver fomentato la piazza e vista la successiva unanime condanna dei media, come un bambino scoperto con le mani nella marmellata così De Magistris cambia versione e cerca di addossare a Renzi la responsabilità del mancato incontro, ma “Napoli non è una pazziella in mano ‘e creature”. – cosi’ il deputato Marco Di Lello (Pd).

“Oggi credo che la inadeguatezza del Sindaco sia più evidente a tutti i napoletani” conclude Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

marco di lello, antimafia, socialisti & democratici“E De Magistris da quale parte sta? Napoli merita altro.” –  Così su Twitter il segretario della Commissione Bicamerale Antimafia Marco Di Lello (Pd).

“Una manifestazione di professionisti della protesta forse in sintonia con il Sindaco ma che di certo non rappresentano la città ” ha inoltre dichiarato Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

marco di lello, antimafia, socialisti & democraticiNAPOLI – 22 MAR: “La sentenza del Tar su Bagnoli conferma la incapacità amministrativa di Luigi de Magistris che combatte, perdendole tutte, battaglie demagogiche contro il Governo, favorendo sempre più  l’isolamento di Napoli”: così Marco di Lello, deputato del Partito democratico, sul rigetto del ricorso di de Magistris da parte del Tar. “Il primo cittadino ha dimostrato di non saper costruire un percorso di crescita e sviluppo per la città. Con il suo atteggiamento, infatti, non ha fatto altro che trascinare Napoli in uno scontro di cui ne stanno pagando le conseguenze i cittadini”. E aggiunge: “Per questo, sempre più con convinzione, sosteniamo Valeria Valente: la candidata del Partito democratico a sindaco è l’unica che può garantire a Napoli il rapporto tra organi di governo centrali e locali e segnare un nuovo percorso per la nostra città”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

claudia bastianelli, perugina, perugia, nestlè, socialdemSpero che i faziosi autori del video provino almeno un po’ di vergogna dopo aver strumentalizzato il caso del disabile cui è stato consentito di votare in auto attesa la presenza di barriere architettoniche che ne hanno impedito l’accesso al seggio.

Quanto allo scandalo da prima pagina della dazione dell’euro necessario al voto, per quanto deprecabile, anche mio figlio che frequenta la quarta elementare, ha sottolineato che tra euro ricevuto ed euro versato per votare nulla è stato (ot)tenuto dell’elettore.

Capisco che a molti la vittoria della Valente sia rimasta indigesta e i tanti che, tra imprenditori giornalisti e compagnia varia, speravano nella restaurazione, provano a sporcare una consultazione che ha visto trentamila cittadini votare liberamente. Ma tra la R della finta rivoluzione arancione e quella della (mancata) Restaurazione i napoletani hanno scelto la R del riformismo. Di Renzi e di Valeria Valente. ” Così su Facebook il deputato SocialDem Marco Di Lello

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

valeria valente, marco di lello, primarie napoli, sindaco napoli“Napoli ha scelto di guardare avanti.  E la nuova generazione democrats ha vinto con Valeria Valente. Complimenti anche a Bassolino per la sua straordinaria campagna. Ora Avanti ! Insieme…” – cosi il deputato SocialDem Marco Di Lello commenta la vittoria di Valeria Valente alle primarie di Napoli

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

valeria valente, marco di lello, primarie napoli, sindaco napoliIl coordinamento dei Socialisti & Democratici di Napoli, riunitosi oggi 1 febbraio 2016, ha accolto positivamente la candidatura di Valeria Valente alle Primarie del  PD per la corsa a Palazzo S. Giacomo, riconoscendo nella stessa le caratteristiche di innovazione, passione e coraggio, condizioni necessarie per il rilancio della città di Napoli. Ripartire con impegno e onestà è l’imperativo dei Socialisti & Democratici e con Valeria Valente si può realizzare la svolta.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

valeria valente, marco di lello, primarie napoli, sindaco napoli“Nonostante una surreale rappresentazione giornalistica la candidatura di Valeria Valente e’ larghissimamente condivisa dalla maggioranza del Pd, a Napoli come a Roma. Una candidatura capace di coniugare innovazione competenza ed esperienza: qualita’ che porteranno il Pd nuovamente al governo della citta’. Con buona pace di quanti ancora in queste ore hanno lavorato perche’ si perdessero le elezioni relegando la citta’ ad una marginalita’ che non merita” – cosi Marco Di Lello, segretario della commissione antimafia, commenta la candidatura di Valeria Valente alle primarie nella città di Napoli.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail